Fascinator, copricapi originali e quel desiderio di sentirsi come le invitate ad un matrimonio reale

In una luminosa e calda mattinata d’agosto sono andata a conoscere Gemma Vernò.

Gemma è una modista.

Gemma Vernò

Mi accoglie nella sua casa/laboratorio a Milano dove i “ferri del mestiere” si ritrovano ad ogni angolo: rocchette dai mille colori, stoffe, piume, cappelliere e tante “forme” di legno sulle quali prendono vita le sue creazioni.

Catalogo Gemma Vernò
Foto di Nadia Sutera

Cappelli ad un matrimonio 1Cappelli ad un matrimonio 2Cappelli ad un matrimonio 3Cappelli ad un matrimonio 4Cappelli ad un matrimonio 5

Cappelli ad un matrimonio 6
Foto di Nadia Sutera

Dopo aver studiato moda e lavorato per diverso tempo nel settore si trasferisce a Londra dove frequenta un corso per creare cappelli.

Quella londinese doveva essere una breve parentesi ma alla fine decide di rimanere nella capitale 2 anni lavorando nell’atelier di una modista a Notting Hill.

Nel 2016  apre il suo laboratorio a Milano creando copricapi su misura per matrimoni ma anche per eventi o esigenze speciali.

“Le mie clienti prendono appuntamento, vengono qui e mi raccontano che tipo di accessorio desiderano, scegliamo insieme il materiale e una volta pronto tornano per la prova finale”, mi spiega con entusiasmo Gemma.

Finita l’intervista, mi fa provare qualche sua creazione perfetta per un matrimonio, una cena di gala, un cocktail, un vernissage o una prima a teatro. A dirla tutta, non aspettavo altro!!

  • Fascinator o pillbox in feltro lapin rosso

Cappelli ad un matrimonio 7Cappelli ad un matrimonio 8Cappelli ad un matrimonio 9

  • Fascinator o pillbox in feltro lapin verde petrolio

Cappelli ad un matrimonio 10

Cappelli ad un matrimonio ad un matrimonio 11
Foto di Nadia Sutera
Cappelli ad un matrimonio 12
Foto di Nadia Sutera
  • fascinator avorio

Cappelli ad un matrimonio 13

Cappelli ad un matrimonio 14
Foto di Nadia Sutera

Cappelli ad un matrimonio 15

  • un cilindro da donna (si fa notare perchè prettamente maschile, perfetto per una cena non convenzionale con outfit di ispirazione “monsieur” ma con un tocco sexy)

Cappelli ad un matrimonio 16

  • una paglia nera realizzata con fili di foglie d’agave

Cappelli ad un matrimonio 18Cappelli ad un matrimonio 19Cappelli ad un matrimonio 20Cappelli ad un matrimonio 21Cappelli ad un matrimonio 22

Prima di lasciare Gemma le chiedo un’ultima cosa, avevo letto anni fa su una rivista che le donne che indossano il cappello desiderano porre un accento sulla loro testa, sulla loro intelligenza le domando se è d’accordo con questa lettura, “Si, è possibile il copricapo è un accessorio che catalizza l’attenzione su di sé esprimendo la propria personalità e creatività”.

Per info Gemma Vernò

Photographers Daniele Delfino @delfino_daniele and Nadia Sutera @nadia_sut

Special thanks to Diana Sangiorgio @jacobinlove

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...